My home is an island in the Mediterranean Sea. Cradle of peoples and archaic myths. The myth of "Atlantis" on several occasions has been associated with Sardinia. My blood is water of its rivers, its soil is my flesh, its forests are my bones.Neil starting by his island, the center of his world:Travels, observes and analyzes what he encounters in his wanderings around the world.
Si è verificato un errore nel gadget
La mia terra è un'isola in mezzo al mare Mediterraneo. Culla di popoli e di miti arcaici. Il mito di "Atlantide" a più riprese è stato associato alla Sardegna. Il mio sangue è l'acqua dei suoi fiumi, il suo terreno è la mia carne, le sue foreste i miei polmoni e le sue pietre le mie ossa.



martedì 18 gennaio 2011

forse 10/01/2011

Io non mi fido,
ora.
Inverno, nudo e osseo 
inverno.
M'incaglio
il mio volto di nuove rughe 
intaglio.

Non mi fido
e quel grigio umore col rumore
sfila e m'avvolge.
Temo, ma non tremo
in quest'inverno mio
nudo. O m'illudo?

Ritorno in me, ma lui
ormai non c'è.
Cos'hai lasciato?
cosa mi hai preparato?

Non cambierò mai
diventando sempre diverso,
tanto lo sono sempre stato,
un pò me
un pò l'inverso...

                         forse 10/01/2011

3 commenti:

  1. Un poco al inverso
    se tiene la vida
    quedando atrás
    todo lo bello,
    quedando hacia atrás
    todos los recuerdos...
    Pero qué se ofrece
    ¡si no queda nada!
    *********
    (Un po 'l'inverso
    avere la vita
    rimanere indietro
    tutto bello,
    che scorre all'indietro,
    tutti i ricordi ...
    Ma ciò che viene offerto
    Se non c'è più nulla!

    Ah, come mi è piaciuto, grazie!)

    ¡Ah, cómo me ha gustado, gracias!

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina